05 nov 2014

Robert Four Manufacture
EREDE REALE

Léandra Ricou
MANUFACTURE ROBERT FOUR EREDE REALE

Christian Ceulemans: tappezziere per la Manufacture Robert Four, realizza un arazzo su telaio

Ad Aubusson, sulle rive del fiume Creuse, che ha dato il nome alla regione, la Manufacture Robert Four prosegue il saper fare secolare dei famosi arazzi Aubusson. Si tratta di uno degli eredi più emblematici delle manifatture reali fondate nel XVI secolo Jean-Baptiste Colbert.

L’arazzo è una tessitura tradizionale realizzata partendo da un disegno artistico. Il lavoro continua con la selezione di lane tinte nell’acqua cristallina del fiume Creuse, la cui estrema purezza ha creato la fame dei tintori di Aubusson. Le tappezzerie sono infine intrecciate interamente a mano da tessitori su telai particolari.

Il saper fare della Manufacture Robert Four, che si è guadagnato l’etichetta di Entreprise du patrimoine vivant nel 2006, si estende alla tappezzeria Jacquard, ai rivestimenti di sedili, alla serigrafia, fino alla fabbricazione del sapone, si riferisce a tappeti realizzati su telaio, secondo la tecnica del "punto annodato". Sotto il regno di Luigi XIV, la prima manifattura di questo tipo è stata fondata ai piedi della collina di Chaillot, negli edifici di un’ex fabbrica di sapone.

Sulla base di queste diverse tecniche, la Manufacture Robert Four restaura e riproduce antichi arazzi e realizza opere contemporanee sulla base di disegni dei più grandi artisti come Jean-Michel Folon, Louis Toffoli, Michel Tourlière, Nini Anker Dessen, che hanno partecipato al rinnovo della tappezzeria di Aubusson, nominata dal 2009 patrimonio culturale immateriale dell'UNESCO. Nel 1998, la Manifattura Robert Quattro ha aperto una galleria situata al numero 8 di rue des Saints-Peres a Parigi.

E’ nel 1967 che la Manufacture Robert Four prende il posto dell’atelier Simone André a Felletin. Due anni più tardi, si trasferisce a Aubusson. Oggi, dopo alcuni anni difficili, impiega quaranta dipendenti, tra cui una quindicina di tessitori, restauratori, pittori, tintori. In totale, l'azienda conta in Francia più di 70 dipendenti. Il resto della forza lavoro è composto principalmente dal commerciale. La società ha anche un'unità di produzione di una cinquantina persone a Tunisi.

Per garantire la sostenibilità del saper fare della tappezzeria di Aubusson, la Manufacture Robert Four ha aperto nel 2007 una sezione per la formazione dei futuri tessitori.

Nel 2014, Made in Town realizza una serie di tre video-documentari, su richiesta della Cité internationale de la tapisserie et de l'art tissé, in collaborazione con l'Istituto francese della moda e con il sostegno della Fondazione Hermes, per promuovere la conoscenza e le particolarità degli arazzi Aubusson. La prima opera di questo trittico è dedicata alla Manufacture Robert Four.

 

En 2014, Made in Town réalise une série de trois vidéos-documentaires, à la demande de la Cité internationale de la tapisserie et de l'art tissé, en partenariat avec l'Institut français de la mode et avec le soutien de la Fondation d'entreprise Hermès, afin de promouvoir le savoir-faire et les particularités de la tapisserie d'Aubusson. Le premier opus de ce tryptique est consacré à la Manufacture Robert Four.

www.aubusson-manufacture.com

> Torna all'inizio

Puoi vedere anche

Made in Town presenta Inventaire alla Biennale Emergences di Pantin
Dal 13 al 16 ottobre 2016

Inventaire
(Inventer + faire)

Objets

Made in Town presenta Inventaire (inventare + fare),una selezione di proposte sui saper fare particolari di atelier internazionali.

Vetreria La Rochère La Magia del vetro

Vetreria La Rochère
La Magia del vetro
[Made in Town TV]

Arts

Per promuovere il saper-fare e le caratteristiche della vetreria La Rochère, che si trova in Passavant-la-Rochère nel dipartimento francese della Haute-Saône, Made in Town ha condotto una serie di quattro brevi video girati nel cuore dei laboratori della società.