01 feb 2017

PARFUMS D’ENCENS
IL PROFUMO DEI SENSI

Mathilde Clément

Credits: Parfums d'Encens

Di solito importato dall’Oriente o dall’Asia nel corso dei secoli, è nel profondo dei Monti Arrée in Bretagna che Anne Raffin ha scelto di impiantare il suo atelier per realizzare i propri bastoncini d'incenso organici.

Attratta fin dalla sua infanzia dai profumi, in particolare dalle resine che trasudano un odore affascinante, Anne si è concentrata innanzitutto sulla loro composizione. ''Con la scoperta di molti ingredienti nocivi per la salute, ho iniziato a realizzare il mio incenso partendo da resine vegetali  e da piante che raccoglievo o acquistavo in negozi di prodotti bio.''

Credits: Parfums d'Encens

​Anne ha seguito molteplici corsi di formazione: in aromaterapia, cosmetica vegetale e in erboristeria. Spinta dalla sua passione per la storia e la sperimentazione, è un’autodidatta che ha imparato a realizzare i suoi prodotti. Ha fondato Parfums d’Encens nel 2011. "Creare un incenso richiede tra i tre mesi e un anno di ricerca e di sperimentazione, con piccoli piaceri ma talvolta anche delle frustrazioni."

Con il suo compagno Raymond, un ex gioielliere che produce portaincensi, il duo lavora unicamente partendo da piante provenienti dall’agricoltura biologica, compreso l’agricoltura biodinamica. Inoltre, preferiscono ingredienti locali e sono attualmente gli unici produttori di incenso a possedere un certificato biologico al quale si aggiunge l'etichetta Nature & Progrès.

Dalla polvere delle piante essiccate, trasformata in una pasta, all’essiccazione a fuoco dei bastoncini di legno, passando per il confezionamento dell’incenso fino all’apposizione di un piccolo sigillo di cera sul packaging, i due artigiani si adoperano per mantenere una produzione interamente virtuosa. ''Abbiamo anche scelto dei bastoni per non usare carboni incandescenti che contengono salnitro e clorato di potassio, il cui utilizzo necessita di molti passaggi. Vogliamo promuovere un utilizzo facile e quotidiano dell’incenso.''

Credits: Parfums d'Encens

"Quando creo un incenso, combino piante che hanno diverse proprietà, i cui effetti si completano, come la lavanda e l’iperico, che hanno entrambi un effetto rilassante. (...) Abbiamo scelto di lavorare con molte piante locali, sia per riscoprire profumi dimenticati sia per dimostrare che possiamo creare i nostri prodotti partendo dal nostro territorio.''

Un savoir-faire che Anne e Raymond desiderano condividere con coloro che visitano il loro laboratorio. Organizzano, infatti, lezioni e corsi durante i quali Anna introduce i partecipanti alla produzione di vari tipi di incenso.

Credits: Parfums d'Encens

"Abbiamo la fortuna di vivere in Bretagna, una regione con una forte identità culturale, ma che ha sempre guardato verso l'esterno attraverso l'oceano. (...) Come i Bretoni di ieri e di oggi, partiamo per offrire i nostri prodotti in tutta la Francia e in Belgio ... e sappiamo che alcuni dei nostri incensi sono arrivati fino in Giappone, dove l’incenso è un’arte! "

https://www.parfums-dencens.com/

 

> Torna all'inizio

Puoi vedere anche

DIY 2.0: Just Do It Yourself!

DIY 2.0 : JUST DO IT YOURSELF !

Objets

Associata con il sorgere della visione anti-consumista degli anni ‘70, la filosofia del Fai da te, Do-it-yourself, costituisce inizialmente una vera e propria sottocultura, che comprende qualsiasi attività produttiva dove non si è semplicemente degli spettatori o dei consumatori.

Made in Town presenta la piattaforma italiana Monteneri.
dal 26 sett. all'8 ott. 2016

Monteneri
Unire design, saper fare e tecnologia

Objets

In occasione della settimana della moda parigina, Made in Town presenta la piattaforma Monteneri, lanciata nel 2015 e dedicata al saper fare applicato alla moda e al design di cui Made in Town cura la strategia di sviluppo.

Vetreria La Rochère La Magia del vetro

Vetreria La Rochère
La Magia del vetro
[Made in Town TV]

Arts

Per promuovere il saper-fare e le caratteristiche della vetreria La Rochère, che si trova in Passavant-la-Rochère nel dipartimento francese della Haute-Saône, Made in Town ha condotto una serie di quattro brevi video girati nel cuore dei laboratori della società.